Bonus pubblicità 2020. Incentivi pubblicitari su giornali digitali e cartacei.

15.09.2020


Il Bonus Pubblicità è un’agevolazione fiscale, con l’obiettivo di incentivare gli investimenti pubblicitari su giornali digitali e cartacei, sotto forma di credito d’imposta da utilizzarsi in compensazione sul Modello F24.

Possono accedere all’agevolazione i soggetti titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo e gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie.

La “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta” deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1° ed il 30 settembre del medesimo anno. Restano comunque valide le comunicazioni telematiche trasmesse nel periodo compreso tra il 1° ed il 31 marzo 2020, sulle quali il calcolo per la determinazione del credito d’imposta sarà automaticamente effettuato sulla base delle intervenute disposizioni normative relative all’anno 2020.

Il credito di imposta è utilizzabile unicamente in compensazione, ai sensi dell’art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, presentando il modello di pagamento F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dell’elenco dei soggetti ammessi).

Ai fini della fruizione del credito è necessario indicare, in sede di compilazione del modello F24, il codice tributo 6900, istituito dall’Agenzia delle Entrate con Risoluzione n. 41/E del 8 aprile 2019.

Per maggiori informazioni contattare i nostri uffici Caf:

Ufficio zona di Cuneo: 0171/692143
Ufficio zona di Alba: 0173/281929
Ufficio zona di Mondovì: 0174/42071
Ufficio zona di Saluzzo: 0175/217120
Ufficio zona di Savigliano: 0172/712372

 

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail