Ismea, in vendita 10.000 ettari di terreni agricoli

02.03.2020

giovani_Agricoltori 2

Con il terzo bando della Banca nazionale delle Terre Agricole per la vendita di terreni a giovani agricoltori verranno alienati 386 terreni per un’estensione complessiva di 10.000 ettari, il cui ricavato verrà interamente destinato a finanziare le iniziative dei giovani agricoltori, attraverso la misure del primo insediamento, del subentro e dell’autoimprenditorialità.

La procedura di vendita, semplificata grazie all’utilizzo di uno sportello telematico, garantisce trasparenza e semplicità.

Ai giovani imprenditori agricoli under 41 è concessa la possibilità di pagare il prezzo del terreno (fino al 100% del valore a base d’asta) ratealmente, con rate semestrali o annuali, per un periodo massimo di 30 anni.

I terreni interessati sono prevalentemente al Sud, con Sicilia, Basilicata e Puglia che da sole coprono oltre la metà delle superfici disponibili. Segue il Centro Italia, rappresentato in particolare dall’Umbria e dalla Toscana, con una quota del 23%, mentre il restante 9% è distribuito tra Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte e Liguria. Il bando resterà aperto fino al 19 aprile.

Tutte le informazioni sul sito http://www.ismea.it/banca-delle-terre

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail