News Patronato ENAPA. Bonus asilo nido, aumenta l’importo per il 2020

12.12.2019

Bonus Asilo Nido - Bambino

Aumenta l’importo del rimborso riconosciuto alle famiglie con figli di età da 0 e fino ai 3 anni, per la fruizione dell’asilo nido e di forme di supporto presso la propria abitazione.

La novità è contenuta nella nuova Legge di Bilancio, che dovrebbe prevedere per il prossimo anno un aumento dell’importo del bonus, ma differenziato in base del valore del modello Isee del nucleo familiare di riferimento, con tre diverse fasce di reddito.

Al momento la misura non è ancora ufficiale, in quanto è necessario attendere prima l’approvazione definitiva della legge, attualmente in fase di discussione in Parlamento, e poi la consueta circolare INPS che darà il via alle domande.

Come cambia il bonus asilo nel 2020

Il testo prevede, a partire dal 1° gennaio 2020, una rimodulazione del beneficio in base a soglie Isee differenziate:

  • bonus nido fino a 3.000 euro per le famiglie con Isee fino a 20.000 euro;
  • bonus nido fino a 2.500 euro per le famiglie con Isee da 25.001 euro a 40.000 euro;
  • bonus nido fino a 1.500 euro per le famiglie con Isee da 40.001 euro in su.

Il buono resta sempre corrisposto dall’Inps al genitore richiedente per 11 mensilità annue, previa presentazione di idonea documentazione attestante l’iscrizione e il pagamento della retta a strutture pubbliche o private.

Si ricorda, inoltre, che il bonus nido, oltre ad esser differenziato in base al limite di valore dell’Isee dal 2020, è riconosciuto soltanto per i mesi di effettiva frequenza del nido da parte del figlio, così come spetta anche per le forme di supporto domiciliare di bambini impossibilitati a frequentare il nido. Ad aver diritto all’importo massimo del bonus nido (1.500 euro, 2.500 euro o 3.000 euro) saranno solo le famiglie che certificheranno la frequenza di tutti i 12 mesi dell’anno dell’asilo da parte del proprio figlio, anche adottato o affidato.

Resteranno presumibilmente invariate le regole sul pagamento da parte dell’Inps: già attualmente, per l’accredito dell’assegno mensile di bonus nido è necessario allegare la fattura o la ricevuta di avvenuto pagamento della retta.

Per ulteriori informazioni sul bonus contattare gli uffici del patronato Enapa sul territorio. Si ricorda, inoltre, che il Caf Confagricoltura è a disposizione anche per la compilazione dell’Isee.

  • ufficio di Cuneo: 0171 692143
  • ufficio di Alba : 0173 281929
  • ufficio di Saluzzo: 0175 217120
  • ufficio di Savigliano: 0172 712372
  • ufficio di Mondovì: 0174 42071
facebooktwittergoogle_pluspinterestmail