PSR, produzione integrata (Op. 10.1.1): Confagricoltura e Cia chiedono la prosecuzione degli impegni 2015

29.10.2019

Psr 2014-2020 Piemonte

Con una lettera congiunta, indirizzata all’Assessore regionale all’Agricoltura Marco Protopapa, Confagricoltura Piemonte e Cia Piemonte hanno richiesto, lo scorso 25 ottobre, la prosecuzione, anche per il 2020, degli impegni assunti dalle aziende che hanno aderito all’operazione 10.1.1 del Psr già nel 2015.

Secondo quanto riferito da una nota del Settore Programmazione e Coordinamento Sviluppo Rurale e Agricoltura Sostenibile della Regione Piemonte, infatti, le risorse finanziarie destinate dal PSR vigente all’Operazione 10.1.1 (Produzione integrata) sono state interamente impegnate ed ormai in via di esaurimento con i bandi finora attivati. Ciò significa che non ci saranno risorse finanziarie disponibili per un eventuale bando 2020 sull’Operazione 10.1.1 a valere sui beneficiari che hanno cominciato il quinquennio nel 2015.

Le due Organizzazione sottolineano l’assoluta necessità di prevedere la prosecuzione dell’Operazione, in attesa dell’apertura del nuovo periodo di programmazione, per garantire la continuità degli impegni agroambientali assunti dalle imprese agricole, dei quali beneficiano direttamente l’intero territorio e il sistema di qualità e valorizzazione delle nostre produzioni agroalimentari.

Confagricoltura e Cia chiedono, perciò, all’assessore un incontro al più presto per valutare la situazione e individuare, nell’ambito delle dotazioni complessive del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, le risorse necessarie per far fronte alla prosecuzione dell’impegno agroambientale.

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail