Psr: nuovo bando per il miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole

03.06.2019

sostenibilita

Scade il 15 luglio 2019 il termine per la presentazione delle domande di accesso al bando regionale “Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole” (sulla Misura 4.1.1). Stanziati complessivamente 5 milioni di euro.

Il bando assegna contributi pari al 40% del costo dell’investimento ammissibile riguardante la costruzione, la ristrutturazione, l’ampliamento e la modernizzazione dei fabbricati e dei relativi impianti; la dotazione di attrezzature e macchinari e l’impianto di coltivazioni legnose agrarie. Inoltre per gli investimenti relativi al settore della produzione agricola primaria l’aliquota di sostegno potrà essere maggiorata di un ulteriore 10% per gli investimenti in zone di montagna.

Il requisito del miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globale dell’azienda agricola è riconosciuto nel caso in cui gli investimenti proposti comportino un concreto miglioramento in relazione ad almeno uno dei seguenti aspetti: a) introduzione di nuove tecnologie; b) introduzione di innovazioni di processo; c) introduzione di sistemi volontari di certificazione della qualità; d) miglioramento della situazione aziendale in termini di ambiente; e) miglioramento della situazione aziendale in termini di sicurezza sul lavoro; f) miglioramento della situazione aziendale in termini di igiene e benessere degli animali; g) miglioramento globale dei risultati economici.

I beneficiari saranno gli imprenditori agricoli professionali attivi, persone fisiche che persone giuridiche, singoli o associati. È necessario il possesso di partita IVA riferita al settore dell’agricoltura e, salvo che per le aziende rientranti nei limiti di esenzione ai sensi della normativa di settore, l’iscrizione al Registro delle imprese presso la Cciaa. La produzione deve essere compresa nell’allegato I del Trattato dell’Unione Europea.

Le domande di sostegno potranno essere presentate esclusivamente attraverso l’apposito servizio on-line del sistema informativo agricolo piemontese (Siap) “Psr 2014-2020 – Procedimenti”, pubblicato sul portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura – Finanziamenti, contributi e certificazioni”.

Per maggiori informazioni rivolgersi agli Uffici Tecnici e CAA provinciali e zonali di Confagricoltura Cuneo.

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail