A Lagnasco si parla del progetto “FiReZof” per la valorizzazione dei reflui zootecnici nei frutteti della provincia di Cuneo

04.04.2019

logo firezof

Venerdì 12 aprile, dalle 15, a Lagnasco nell’ambito dell’edizione 2019 di Fruttinfiore si terrà presso il padiglione Stao (area Asprofrut) un convegno sul progetto FiReZof: Sviluppo di una Filiera sostenibile per la gestione e valorizzazione dei Reflui Zootecnici nei frutteti della provincia di Cuneo. Il progetto, realizzato dall’Università degli Studi di Torino – Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DiSAFA) con il contributo della Fondazione CRC, coinvolge diversi partner: le sezioni Meccanica Agraria (DiSMA), Chimica Agraria (DiSCA) e Colture Arboree (DiSAR) del DISAFA, oltre all’Istituto per le Macchine Agricole e Movimento Terra (IMAMOTER) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), alla società consortile AOP Piemonte ed a Confagricoltura Piemonte.

L’obiettivo è la realizzazione di un fertilizzante organico, prodotto a partire da reflui zootecnici (liquame suino) ed ottenuto in seguito ad un processo di trasformazione sostenibile sotto il profilo delle emissioni oltre che dei costi. Il fertilizzante organico che si intende realizzare sarà inoltre facilmente trasportabile ed utilizzabile mediante i comuni sistemi di distribuzione dei fertilizzanti chimici. Due, attualmente, le aziende coinvolte nel progetto: l’azienda suinicola dei fratelli Bonetto di Racconigi e l’azienda frutticola Società Agricola Pansa F.lli Enrico e Agostino S.S. di Lagnasco.

Il convegno si aprirà con l’intervento introduttivo di Michelangelo Pellegrino (Consigliere di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo) e a seguire si alterneranno i seguenti interventi, moderati dal professor Paolo Balsari, Università di Torino, Dipartimento DISAFA: il Progetto FiReZof Sviluppo di una Filiera sostenibile per la gestione e valorizzazione dei Reflui Zootecnici nei frutteti della Provincia di Cuneo (P. Balsari); le tecniche di separazione meccanica e di acidificazione per la gestione sostenibile dei liquami di suini (E. Dinuccio, F. Gioelli, L. Rollè, P. Balsari); il processo di compostaggio e la produzione di fertilizzanti organici pellettati (N. Pampuro, E. Cavallo); droni e strumenti dell’agricoltura di precisione per il frutteto (L. Comba, D. Ricauda Aimonino, A. Biglia, P. Gay); il prototipo di macchina per la distribuzione della frazione solida pellettata (F. Gioelli, E. Dinuccio, L. Rollè, P. Balsari); separato solido e fertilità del suolo potenzialità e limitazioni (L. Celi, M. Martin, DSaid-Pullicino, C. Lerda, D. Chabloz); applicazione di reflui pellettati in frutteto: prime osservazioni” (G. Beccaro, G. Gamba, M.G. Mellano); conclusioni e chiusura dei lavori.

Per informazioni e adesioni contattare la Confagricoltura di Cuneo al numero 0171/692143 o tramite e-mail all’indirizzo: cuneo@confagricoltura.it.

Scopri il programma completo: Convegno Firezof 12042019

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail