Decreto rilancio: bonus di 1000 euro per colf e badanti. Richiedilo con il Patronato Enapa

22.05.2020

detersivi pulizie

In arrivo un’indennità da 1000 euro per colf e badanti per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. A stabilirlo è il Decreto Rilancio, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 19 maggio, che prevede la possibilità per i lavoratori domestici di ottenere un assegno da 500 euro al mese per due mensilità, aprile e maggio 2020. 

Requisiti richiesti per richiedere il bonus

Per accedere al bonus, devono sussistere le seguenti condizioni:

  • non convivenza con il datore di lavoro;
  • contratto regolare in essere alla data del 23 febbraio 2020 superiore a 10 ore a settimana;
  • il domestico non deve percepire altri sussidi (es. reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, uno dei bonus previsti dal Cura Italia) nè deve essere titolare di una pensione ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità.

Nel caso in cui il lavoratore faccia parte di un nucleo familiare già percettore del reddito di cittadinanza per una cifra inferiore a 500 euro mensili, l’Inps provvederà a integrare il beneficio del reddito di cittadinanza fino appunto a 500 euro per i due mesi di aprile e maggio.

Le indennità corrisposte, per un totale di 1000 euro, non concorrono alla formazione del reddito.

Come richiedere il bonus

Per richiedere il bonus colf e badanti i patronati Enapa sono a disposizione e provvederanno a inviare la richiesta all’Inps per l’erogazione dell’indennità.

Chiamaci o scrivici per ricevere informazioni o per prenotare un appuntamento.

  • ufficio di Cuneo: 0171 692143 – cuneo@enapa.it
  • ufficio di Alba : 0173 281929 – alba@enapa.it
  • ufficio di Saluzzo: 0175 217120 – saluzzo@enapa.it
  • ufficio di Savigliano: 0172 712372 – savigliano@enapa.it
  • ufficio di Mondovì: 0174 42071 – mondovi@enapa.it

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

facebooktwittergoogle_pluspinterestmail